I Guardiani delle Ombre
Vuoi reagire a questo messaggio? Crea un account in pochi clic o accedi per continuare.

BACKGROUND DELLA GILDA! Come è nata!

Andare in basso

BACKGROUND DELLA GILDA! Come è nata! Empty BACKGROUND DELLA GILDA! Come è nata!

Messaggio Da Anaru il Lun Mar 14, 2016 10:41 pm

In un epoca lontana, nella Piana di Polvere Viola, re Hankook governava in maniera giusta i suoi territori nel vasto deserto ventoso, assieme alla sua inseparabile regina Nerwen, una bellissima elfa del sole dotata come lui del seme della magia bianca.
Ebbero una figlia, Warley, un pò impacciata ma con la naturale predisposizione alle arti magiche divenne una delle maghe più promettenti del regno, infatti all'età di 2 anni era già in grado di lanciare oltre 100 incantantesimi.
Tre anni dopo la primogenita, una relazione segreta tra il re e la capitana delle Guardie Reali, la prorompente Cassi Urthadar, portò alla luce il piccolo Naryf, amatissimo dal padre per l'enorme somiglianza, odiato per ovvi motivi dalla regina, che non accettava un figlio illegittimo.
Da quel giorno Nerwen iniziò a delirare e passava le giornate rinchiusa nel torrione est a studiare le arti oscure, ossessionata soltanto da una cosa, sbarazzarsi di quell'errore, un torto che rovinava il buon nome della famiglia.
Dieci anni più tardi durante il Festival Estivo, un attentato da parte di un vecchio nemico, costrinse il buon re, dopo aver respinto l'assedio, a partire col suo esercito per sconfiggere una volta per tutte il terribile Tarel.
Senza il marito a corte, la regina poteva finalmente realizzare il sogno che tanto aveva progettato, eliminare Naryf una volta per tutte, ma la principessa Warley aveva ben chiaro i pensieri della madre e così, la stessa notte della partenza del padre, prese il fratello, qualche provvista e disse addio alla loro terra, partendo verso l'ignoto, ma uniti.

Attraversarono tutta la regione ventosa a piedi, fino a raggiungere il piccolo Lago Salato, dove ripresero le giuste energie per continuare verso lo Shaar, noto anche come il deserto della desolazione, fecero una breve sosta a Delzimmer, dove conobbero l'arciere Killian, per poi proseguire a Sud nella bellissima Foresta di Amtar.
Una notte, mentre si inoltravano dentro la fitta radura, vennero scoperti ed assaliti da un gruppo d'assalto degli abitanti di Dambrath, in eterno conflitto con gli elfi di quel bosco.
I due principi tentarono la fuga ma erano troppi da seminare e le forze erano già esaurite da diverse ore, ben presto infatti furono circondati da uno squadrone di Guerrieri Pesantemente Armati, dei bestioni con corpi enormi che brandivano spadoni alti quanto Warley.
Messi all'angolo, i due fratelli dai capelli rossi, non potevano fare altro che implorare la dea Sunite di essere risparmiati.
Stremati dal viaggio e dal combattimento si arresero ed il capo degli assalitori riuscì a catturare la bellissima elfa dal viso dipinto, la sollevò da terra con una sola mano e le promise una morte indolore, ma proprio quando la spada stava per tagliare il suo piccolo collo, un dolore profondo colse alla sprovvista il bestione.
Guardandosi l'addome vide un pugnale che lo trapassava da parte a parte, senza sapere come o perché, il gigante abbandonò la presa su Warley e cadde a terra ferito a morte.
Bastarono pochi secondi e tutto il gruppo d'assalto seguì la sorte del loro capitano.
Sollevati ma sconvolti da quello che era loro successo, fratello e sorella si guardarono attorno in cerca del fautore di quel massacro, fino a quando un' ombra si mosse ed uscì allo scoperto un uomo vestito di nero col viso coperto, si trattava dell'assassino più temuto di tutte le terre di Faerun, noto per non aver mai lasciato in vita un obbiettivo e capace di sparire senza lasciare traccia.
"Ciao, io sono Anaru, a quanto pare non sono il solo a cui piace mettersi nei guai..."

Dall'alba di quel giorno, il trio non si separò più, anzi, città dopo città le loro fila si allargarono, avevano amici e seguaci sparsi per tutte le terre e spie infiltrate in ogni organizzazione, per raggiungere un unico scopo: Giustizia.
Decisero di convogliare le loro fatiche nelle terre di Neverwinter, un punto nevralgico da dove spesso venivano mosse le fila degli eserciti nemici.
Costruirono una Fortezza e nacque l'antica Gilda de: I Guardiani delle ombre, votata al portare aiuto ai più deboli, sacrificando se stessi per il bene altrui, il tutto rimanendo nell'ombra.

Warley si innamorò perdutamente del misterioso ed affascinante Anaru, con il quale diede vita ad una nuova discendenza.
Naryf si mise in viaggio alla ricerca del padre di cui si erano perse le tracce.

Oltre a questi fatti, nessuno sa cosa ne è stato dei 3 Guardiani Leggendari che fondarono questa gloriosa famiglia, ma tutti nei secoli ricordarono e misero in pratica i 3 rispettivi Dogmi:
Anaru - Lealtà
Warley - Educazione
Naryf - Rispetto

_________________
Capo Gilda

TR - Anaru
DC - La Morte Attenderà
CW - Hankook
OP - Die Later I'm Tired
Anaru
Anaru
Capo Gilda
Capo Gilda

Messaggi : 524
Età : 34
Località : Veneto Power
Nome PG : Anaru - La Morte Attenderà - Hankook - Die Later I'm Tired

Torna in alto Andare in basso

Torna in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum